INTERVISTA A LO STATO SOCIALE IL 23 MARZO H.18:15

presentano l'album - attentato alla musica italiana -

Musica22/03/2021

- Attentato alla musica italiana - , il quarto album dello Stato Sociale, è un’operazione corale, che mette a nudo la singolarità dei cinque membri del collettivo bolognese per poi riunirle in un’unica trama che vede la luce in diverse versioni: doppio cd uscito il 12 marzo, triplo lp o digitale uscito il 19 marzo.  5 dischi pubblicati prima della partecipazione alla 71^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Combat pop”, che si aggiunge al progetto ATTENTATO ALLA MUSICA ITALIANA.


I cinque dischi sono un tuffo dentro l’universo dello Stato Sociale, in tutte le sue forme, e permettono di capirne davvero il lato creativo e musicale. Il rischio indigestione c’è, ma al gruppo bolognese non interessa, quello che inviece interessa è dar voce ad ogni membro della band al fine di esplicitarne l'identità e l'unicità che una volta mescolate tra loro, danno vita all'anticonformista ed eclettico gruppo de "LO STATO SOCIALE" . “Questo album è il nostro attacco kamikaze e privo di logica commerciale, un tentativo di sovraccaricare il mercato musicale per farlo esplodere e poter tornare a godere con le canzoni”, ha raccontato la band. “Un giorno torneranno i concerti, tornerà il motivo per cui scriviamo le canzoni, ovvero cantarle e ballarle insieme, torneranno i salti e il sudore, torneranno l’aggregazione e la socialità dal vivo. Sarà una grande abbuffata e godremo come matti, ma nel frattempo abbiamo scelto di far crollare il castello, demolire il palazzo e arare il campo, per poter seminare nuove idee”, ha concluso il gruppo.

Ora su Radio Puglia

Ascolta ora »